Home Attualità Esteri Correa denuncia piani degli Stati Uniti per destabilizzare l’Ecuador.
Correa denuncia piani degli Stati Uniti per destabilizzare l’Ecuador.

Correa denuncia piani degli Stati Uniti per destabilizzare l’Ecuador.

1
0

Correa denuncia piani della CIA per destabilizzare il paese.

Da TeleSur Traduzione a cura del CeSPIn Puntocritico

Il presidente dell'Ecuador ha allertato la popolazione sulle intenzioni degli Stati Uniti  di destabilizzare la democrazia nel paese, attraverso la CIA e la Drug Enforcement Dipartiments, secondo una denuncia di Patricio Mery, giornalista cileno  che ha messo in luce un'operazione di   traffici di sostanze illecite finalizzato a finanziare l'opposizione ecuadoregna.



Nel suo rapporto alla nazione, il presidente dell'Ecuador, Rafael Correa, ha avvisato la popolazione di nuove accuse in merito ad affermazioni della Central Intelligence Agency (CIA) e della US Drug Enforcement Dipartiments, atte a destabilizzare il governo ed eseguire piani eversivi nel paese.

 

" Dobbiamo essere molto vigili", ha detto Correa nel suo rapporto di lavoro alla nazione, facendo riferimento alle recenti rivelazioni di Patricio Mery, il giornalista cileno, su attività di traffico di droga per finanziare l'opposizione elettorale.

Correa ha osservato che, secondo Mery, curiosamente arrestato dopo aver rivelato il complotto internazionale, l'operazione della CIA comporta l'arrivo nel paese di circa 300 chilogrammi di cocaina finalizzato a  raccogliere fondi da utilizzare contro il governo ecuadoriano.

Mery ha sottolinato che questa è un'operazione di alto livello diretta e monitorata dalla CIA e dal Dipartimento nordamericano antidroga, similare al modello Iran-Contras utilizzato in Nicaragua.

 

L'obiettivo è che fondi dervati da queste operazioni illecite vengano utilizzati per destabilizzare il governo dell'Ecuador, il cui presidente è colpevole dello smantellamento della base militare statunitense di Manta, che ricopriva un ruolo strategico per l'esercito Usa nel controllo del continente.

Secondo il giornalista, settori della CIA ritengono che le elezioni presidenziali verranno vinte dal falco repubblicano Mitt Romney, che darà immediatamente luce verde al complotto internazionale.

Correa da parte sua, ha dichiarato che questa denuncia coincide perfettamente con il testo pubblicato nel suo blog personale da parte dell'ex diplomatico britannico Craig Murray, dove dichiara che la CIA sta investendo 87 milioni di dollari per impedire la rielezione dell'attuale presidenza ecuadoregna.


Fonte:

http://www.telesurtv.net/articulos/2012/11/03/correa-alerta-sobre-planes-de-estados-unidos-para-desestabilizar-el-pais-6292.html

(1)

LEAVE YOUR COMMENT

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Vai alla barra degli strumenti