Home Attualità Il sistema internet dei BRICS potra’ mettere fine all’egemonia Usa della rete
Il sistema internet dei BRICS potra’ mettere fine all’egemonia Usa della rete

Il sistema internet dei BRICS potra’ mettere fine all’egemonia Usa della rete

7
0

Il sistema di Internet dei BRICS potrà mettere fine all'egemonia degli Stati Uniti della rete.

 


 

Il blocco dei BRICS è ogni volta più vicino nel creare un nuovo sistema che garantisce l'accesso trasparente a internet e a basso costo a milioni di persone. In questo modo verrà a meno l'egemonia degli Stati Uniti nella Rete.

Si chiama BRICS Cable e si presenta come una infrastruttura alternativa a un mondo che si trova nel mezzo di importanti sfide economiche.

Attualmente i paesi BRICS sono connessi tra loro attraverso centri di telecomunicazione ubicati in Europa e Stati Uniti, con relativi costi elevati connessi. 

Il BRICS Cable è un sistema formato da cavi in fibra ottica di 34.000 km di lunghezza, con una capacità di 12,8 tetrabit per secondo, che unirà la Russia, Cina, India, Sudafrica e il Brasile, con gli Stati Uniti. La sua finalità sarà di garantire a milioni di persone un accesso a internet facile e a basso costo.

Allo stesso tempo offrirà accesso immediato ai paesi del blocco africano e permetterà a queste nazioni di avere accesso alle economie dei BRICS.

Le tappe di pianificazione e fattibilità sono iniziate nel marzo 2011, pochi mesi dopo dell'ammissione del Sudafrica nel blocco economico, e si stima che il sistema entrerà in funzionamento nel secondo semestre del 2014.

"Il pubblico in generale no conosce buona parte del piano dei BRICS. E' molto concreto ed efficace". afferma il sito web Planet Infowars.

Di fatto, sottolinea il sito web, investitori di tutto il mondo hanno già mostrato i loro interessi in questo progetto senza precedenti.

Dopo la notizia che la NSA ha intercettato comunicazioni dei paesi latinoamericani, spiando l'impresa petrolifera Petrobras e cittadini che hanno affidato i propri dati personali a compagnie come Facebook e Google, la presidentessa del Brasile, Dilma Rousseff, ha ordinato una serie di misure per combattere lo spionaggio degli Stati Uniti. Iniziative che si sommeranno a quelle di questa nuova infrastruttura.

 Un video pubblicato sul sito web di Cable BRICS spiega dettagliatamente questo nuovo sistema

Nell'arena internazionale non domian più l'ordine tradizionale, che era capeggiato da cosìdetto Nord e Occidente", si afferma all'inizio del video.

 Info: http://www.bricscable.com

 

 Fonte: http://actualidad.rt.com/actualidad/view/106517-brics-internet-eeuu-cable-espionaje


Traduzione a cura di Puntocritico


(7)

LEAVE YOUR COMMENT

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Vai alla barra degli strumenti