Home Idee Teorie BENICOMUNISMO : Giorgio Cremaschi – Oltre il capitalismo

BENICOMUNISMO : Giorgio Cremaschi – Oltre il capitalismo

45
0

PER UNA SOCIETA’ DEI BENI COMUNI

Video atti del convegno nazionale organizzato dal CESP il 14 novembre 2015

Intervento di Giorgio Cremaschi

Guarda tutti gli interventi qui: http://libera.tv/playlist/benicomunismo/


Locandina BenicomunismoSocializzare i Beni comuni (scuola, sanità, acqua, ambiente, energia, finanza pubblica, produzioni essenziali) per realizzare la giustizia sociale, economica e ambientale.

Una giornata di dibattito sul libro di Piero Bernocchi

OLTRE IL CAPITALISMO

(Discutendo di benicomunismo, per un’altra società)

Introduzione al dibattito di Anna Grazia Stammati, presidente CESP

Insieme all’Autore sono intervenuti :
Marco Bersani, Roberto Ciccarelli, Giorgio Cremaschi, Gianluigi Deiana, Alfonso Gianni, Maurizio Gubbiotti, Roberto Musacchio, Michele Nobile, Giovanni Russo Spena, Franco Russo, Ivan Scarcelli Piero Castello.


IL LIBRI DI PIERO BERNOCCHI

 

OLTRE IL CAPITALISMO

Lontano dal “socialismo reale”. Temi e soggetti della conflittualità anticapitalistica. La socializzazione dei Beni comuni, della ricchezza “pubblica”, dei mezzi di produzione fondamentali. Democrazia integrale e natura umana Il capitalismo reale, l’Europa nella crisi e la transizione.

 

 

 

 

BENICOMUNISMO

Il bambino e l’acqua sporca; Alcuni conti con Marx; La conflittualità anticapitalistica; L’istruzione-merce e la scuola-azienda; La statalizzazione totale e il benicomunismo; La democrazia integrale e la “natura umana”; I Movimenti e l’Altermondialismo; Crisi e transizione; Lotta pacifica e uso della forza nella transizione.

 

 

 

 

(45)

LiberaRete Associazione di Promozione sociale LiberaRete

LEAVE YOUR COMMENT

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Vai alla barra degli strumenti