Home Attualità Economia DIRE, FARE…ARTIGIANALE – Economie alternative a Monte Sacro

DIRE, FARE…ARTIGIANALE – Economie alternative a Monte Sacro

76
0

Economie alternative a Monte Sacro

Interviste di LiberaRete a Paolo Marchionne (Presidente III Municipio) e Soana Tortora (Nuova Economia)


Domenica  3 aprile in piazza Sempione, a Roma, nel quartiere di Monte Sacro, il Laboratorio Territoriale di Nuova Economia ha presenteto, insieme ad un gruppo di maestri artigiani coinvolti nella sua realizzazione, il progetto di un’economia diversa, basata sulla cooperazione invece che sulla competizione, sull’aiuto reciproco invece che sulla concorrenza, che si sta sperimentando nel III Municipio. In 13 postazioni allestite sotto i portici del Palazzo Municipale ed in una installazione al centro della piazza ci saranno altrettante dimostrazioni di come vecchi e nuovi mestieri, cooperando, possono creare nuovo lavoro ed attivare la filiera delle 3R, Recupero, Restauro, Riuso, in controtendenza con l’economia dello spreco, dell’usa e getta. Rete e coworking due concetti chiave dell’esperimento in atto.

Scarica la locandina dell’Evento ! LOCANDINA_DIRE_FARE2016

L’evento vedrà la partecipazione degli artigiani del Municipio che hanno aderito alla ricerca-intervento coordinata da Solidarius Italia, con il contributo di Banca Etica. Gli artigiani coinvolti mostreranno a tutti, e soprattutto ai più giovani, la loro attività, il loro sapere e la loro abilità che rischiano di scomparire con la chiusura di negozi e botteghe. Saranno realizzati laboratori in piazza e creazioni dal vivo di oggetti prodotti con materiali di riuso. Alla manifestazione interverranno le istituzioni del Municipio Roma III e sono stati invitati a partecipare esponenti della Regione Lazio.

 

(76)

LEAVE YOUR COMMENT

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Vai alla barra degli strumenti