Home Attualità Perché gli enti previdenziali sono in crisi?

Perché gli enti previdenziali sono in crisi?

36
0

Intervista di Libera.TV all’economista Antonino Galloni

componente effettivo del collegio dei sindaci dell’INAIL


Sentiamo parlare molto spesso di mancanza di fondi da parte degli istituti di previdenza ed in merito a questo abbiamo chiesto al Professor Antonino Gallone il motivo di tutto ciò, alche partendo da come prima veniva gestita l’economia previdenziale e da come anche venivano fatte le assunzioni e vendendo le varie trasformazione di tutto ciò, il Professor Gallone punta il dito in maniera decisa contro: la privatizzazione in quanto responsabile di prepensionamenti e riduzione di nuove assunzioni a livello dirigenziale; contro l’abbassamento dei salari; e contro  tutte quelle nuove di assunzioni che hanno generano l’aumento del precariato e che di fatto hanno ridotto drasticamente l’entrata di liquidità agli enti previdenziali. Dopo di che ha parlato della situazione dei piccoli artigiani responsabili di piccole evasioni in quanto non avevano quel rapporto privilegiato con gli istituti di credito. 

Proseguendo il ragionamento sull’economia in generale l’economista Antonino Galloni ritiene buona la proposta del reddito di cittadinanza purché non sia finalizzata a se stessa ma sia legata ad attività socialmente necessarie  

Inoltre abbiamo parlato di TTIP nel quale per sue informazioni sembrerebbe che il mostro giuridico non si applichi

Mentre in campo di politica ed economia internazionale si è ragionato sull’accordo dei paesi del BRICS, e qui il Prof Gallone vede la cosa come valida alternativa sulla globalizzazione.

(36)

LEAVE YOUR COMMENT

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Vai alla barra degli strumenti