Home Idee CIAO MAURIZIO : LiberaRete e Libera.Tv salutano Maurizio Musolino

CIAO MAURIZIO : LiberaRete e Libera.Tv salutano Maurizio Musolino

160
0

MAURIZIO MUSOLINO CI HA LASCIATO

Oggi i funerali


Musolino MaurizioMaurizio Musolino è stato tante cose. Per noi di LiberaRete è stato uno dei protagonisti fondamentali del progetto di comunicazione che insieme abbiamo sviluppato : Libera.Tv. L’idea di una webtv di informazione che consentisse di dare voce “alle idee, alle passioni, alle lotte” è nata da una conversazione che ha visto proprio Maurizio Musolino tra i protagonisti. Eravano nel 2008 e la sinistra, per la prima volta, non era più presente in Parlamento. Avevamo un enorme problema di comunicazione e di visibilità. In quel momento avevo una responsabilità politica proprio connessa al tema della comunicazione mentre Maurizio dirigeva il settimanale “La Rinascita della Sinistra”. Una sera ci sentiamo e parlando insieme, come facevano ogni giorno, nasce la pazza idea : ” perchè non facciamo una nostra TV. La rete ci consente di provarci”. Nacque la prima esperienza di webtv politica di sinistra : PdCITV . Fu un momento difficilissimo ma entusiasmante. Grazie anche ai consigli ed all’appoggio di Maurizio si formò un gruppo di compagni eterogeneo e curisoso che sperimentò e realizzò un assoluto inedito. Una esperienza di successo nel momento di massima crisi della sinistra. Poi, come tutte le cose, anche quella avventura finì e le nostre militanze si separarono. Questo però non impedì a Maurizio di contribuire in modo determinante alla nascita di Libera.Tv e di esserne sempre stato uno dei costruttori. L’idea di tenere in sieme quello che le micro organizzazioni dividevano ci ha sempre unito. Abbiamo sperimentato un nuovo approccio e costruito una associazione, LiberaRete, che ha consentito la nascita di un collettivo in un modo di monadi. Maurizio partecipava. Partecipava e sosteneva continuamente il progetto. Ricordo decine di incontri con altre testate, con altri giornalisti, con interlocutori singoli o Assemblea Liberaretecollettivi a cui siamo andati insieme a spiegare, a convincere, a proporre un modo nuovo di fare comunicazione, un approccio sinergico, inclusivo e partecipativo. Maurizio Musolino è sempre stato protagonista alle assemblee di LiberaRete portando idee, mettendo a disposizione la sua infinita rete di relazioni, contribuendo, anche concretamete, alla vita dell’Associazione. Sino alla fine ci è stato vicino. Senza di lui tutti noi saremo non solo più soli ma più poveri. Mancheranno le sue idee, le sue provocazioni, la sua ricerca continua di nuovi campi dove intervenire, sperimentare, agire. Libera.Tv è stata anche di Maurizio Musolino. Con lui perdiamo un amico ed un compagno insostituibile. Per ricordarlo ri-pubblichiamo un suo intervento ad una iniziativa che abbiamo realizzato sulla crisi della stampa di sinistra nel momento in cui veniva chiusa, per l’ennesima volta, l’Unità. Dalle sue parole emerge la sua analisi lucida della situazione, il suo approccio non nostalgico, la sua straordinaria fiducia che fosse possibile attraverso l’impegno e la lotta uscire dalla crisi e rimettere in campo un punto di vista. Il punto di vista di chi, come Maurizio, si schiera dalla parte degli sfruttati, delle vittime dell’ingiustizia, degli ultimi qualsiasi sia il colore della loro pelle o il suono della loro lingua. Maurizio è stato un tenece ricercatore di verità ed insieme, senza contraddizioni, un militante comunista. Ciao Maurizio.

Jacopo Venier

 

(160)

LiberaRete Associazione di Promozione sociale LiberaRete

LEAVE YOUR COMMENT

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Vai alla barra degli strumenti