Home Territori Lombardia REFERENDUM – LIBERI DI DIRE NO : Biciclettata in difesa della Costituzione a Milano

REFERENDUM – LIBERI DI DIRE NO : Biciclettata in difesa della Costituzione a Milano

41
0

LIBERI DI DIRE NO

BICICLETTATA IN DIFESA DELLA COSTITUZIONE REPUBBLICANA ANTIFASCISTA CONTRO OGNI TENTATIVO DI STRAVOLGIMENTO CHIESTO DA COLORO CHE DI FATTO NON LA APPLICANO

Servizio video a cura di : etruscanwarrior


maglietta voto NOSabato 10 settembre 2016, evento organizzato dal Comitato per il NO al prossimo referendum sulle modifiche costituzionali.
Dopo il punto di ritrovo iniziale presso il Civico Planetario ai giardini pubblici di Porta Venezia a Milano, il corteo di biciclette molto applaudito si è snodato per le vie cittadine transitando per piazza S.Babila e concludendosi in piazza della Scala, dove sono intervenuti vari relatori tra cui Luca Vaccarossa (ANPI, Associazione Nazionale Partigiani Italiani), Mario Ciurli (92enne, uno degli ultimi partigiani combattenti sopravvissuti di Milano), Mario Garofalo (Movimento 5 Stelle), Vladimiro Merlin (PCI, Partito Comunista Italiano), Leonardo Cribio, ecc. Tra i presenti anche Silvia Pinelli.
Qualcuno si è mai chiesto cosa hanno in comune gli attuali governo italiano e libico?
Ebbene si tratta di fatto di due governi fantoccio imposti “formalmente” dall’alto da “poteri forti”, senza mai essere stati legittimati direttamente da alcuna elezione popolare.
Trattandosi in Italia già del terzo governo del genere (dopo Monti e Letta), la cosa diventa estremamente “sospetta”, soprattutto dopo la sentenza sull’anticostituzionalità della legge elettorale che ha composto l’attuale Parlamento e con il governo del PD di Renzi succube dei poteri finanziari, che si è pure vergognosamente astenuto sulla condanna del nazismo alle Nazioni Unite (…).
Questa cosiddetta “riforma” divide il Paese, appesantisce l’iter legislativo, complica il bicameralismo anziché correggerlo, rafforza il governo a danno del Parlamento, svilisce la rappresentanza dei cittadini e la sovranità popolare, oltre a non far risparmiare.
Vota NO al referendum costituzionale di questo autunno: non è una questione di costi, è una questione di democrazia, non si tratta di schieramenti, si tratta di qualcosa che è di tutti!
La Costituzione si può modificare, ma non così con una rinnovata “legge truffa” del 1953!
http://iovotono.milano.it/
https://www.facebook.com/CDCMilano/

(41)

LiberaRete Associazione di Promozione sociale LiberaRete

LEAVE YOUR COMMENT

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Vai alla barra degli strumenti