Home Attualità Ambiente BERTA CACERES : In Italia la figlia dell’ambientalista assassinata in Honduras

BERTA CACERES : In Italia la figlia dell’ambientalista assassinata in Honduras

2
0

HONDURAS : LOTTARE PER LA NATURA PUO’ COSTARE LA VITA

La figlia di Bertha Caceres in Italia per continuare la lotta della madre

di Pietro Venier


 Berta CaceresBerta Caceres è stata assassinata nella sua casa lo scorso 3 marzo. Da anni riceveva pesantissime minacce per il suo impegno ambientalista ed a favore dei popoli indigeni.

Leader del popolo indigeno Lenca e co-fondatrice del Consiglio delle organizzazioni popolari ed indigene dell’Honduras (COPINH) fu insignita di diversi premi, tra cui, nel 2015, il premio Golman 2015 e cioè il più alto riconoscimento assegnato agli ecoattivisti per le vittorie conseguite nel proprio contesto comunitario. Si era infatti battuta contro la costruzione di una diga Agua Zarca sul Rio Gualcarque considerato sacro dai Lenca. Un’opera che doveva essere realizzata in collaborazione tra la compagnia honduregna DESA e la cinese Sinohydro. Proprio in occasione del ritiro del premio Bertha Caceres aveva ancora una volta denuciato la militarizzazione del territorio e le esplicite minacce di morte che aveva ricevuto.

Gli assassini non hanno però fermato la lotta. A continuare l’impegno della madre c’è ora sua figlia Bertha Isabel Zúniga Cáceres che nei prossimi giorni sarà in Italia per partecipare ad una serie di incontri. Anche lei militante indigena ed ecoattivista da quasi sette mesi, insieme ai suoi fratelli, pretende ora giustizia. Lo ha fatto di fronte al Parlamento europeo, al Congresso degli Stati Uniti, riunendosi con l’Organizzazione degli Stati americani.

Pubblichiamo il video delle parole di Berta Caceres al premio Goldman


 

Gli appuntamenti in Italia sono i seguenti :

 

FESTIVAL INTERNAZIONALE 2016 FERRARA

1 OTTOBRE ore 16.30 PALAZZO ROVERELLA

Ambiente – Uno sporco lavoro

Gli attivisti ambientali nel mirino di governi e multinazionali

Flaviano Bianchini ambientalista e attivista
Bertha Isabel Zúniga Cáceres ambientalista e attivista

Introduce e modera
Luca Martinelli Altreconomia


2 OTTOBRE ore 10.45 CORTILE DEL CASTELLO

In diretta – Parole coraggiose

Con Radio3Mondo
Lina Attalah Mada Masr
Bertha Isabel Zúniga Cáceres ambientalista e attivista
Osiame Molefe Collective Media
James Palmer The Global Times

Intermezzo musicale degli studenti del conservatorio G. Frescobaldi di Ferrara

Conduce Anna Maria Giordano


3 ottobre, ore 17.30 Via Dogana Vecchia 5 ROMA

Tribunale Permanente Popoli- Fondazione Lelio e Isli Basso Continuando la lotta di mia madre, Berta Cáceres

Bertha Isabel Zuniga Cáceres, COPINH Honduras
Francesco Martone, Un Ponte Per
Lisa Maracani, Amnesty International
Gianni Tognoni, Tribunale Permanente dei Popoli
Modera Nicoletta Dentico, Fondazione Lelio e Lisli Basso


 

sabato 8 ottobre – Pomeriggi- Mondeggi (FI)

Terra Bene Comune Fattoria Senza Padroni

Esperienze di resistenza alla repressione e pratiche di solidarietà attiva

Intervento di Berta Zúñiga Cáceres

(2)

LiberaRete Associazione di Promozione sociale LiberaRete

LEAVE YOUR COMMENT

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Vai alla barra degli strumenti