Home Idee Memoria MAFIA : Il 21 marzo sarà la giornata della memoria delle vittime

MAFIA : Il 21 marzo sarà la giornata della memoria delle vittime

4
0

UNA PRIMAVERA DI LEGALITA’ CONTRO LA MAFIA

Approvata la legge per la giornanata della memoria delle vittime di Mafia. Sarà il 21 marzo

di Pietro Venier


vittime di mafiaPer anni è stato l’appuntamento con cui LIBERA di Don Ciotti ha celebrato la Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie. In questo primo giorno di primavera, dal 1996, ogni anno in una città diversa, è stato : ” letto un elenco di circa novecento nomi di vittime innocenti. Ci sono vedove, figli senza padri, madri e fratelli. Ci sono i parenti delle vittime conosciute, quelle il cui nome richiama subito un’emozione forte. E ci sono i familiari delle vittime il cui nome dice poco o nulla.” Una iniziativa necessaria per trovare il modo di dare corso al  “dovere civile ricordarli tutti. Per ricordarci sempre che a quei nomi e alle loro famiglie dobbiamo la dignità dell’Italia intera.”

Oggi questa giornata, il 21 marzo, diventa un impegno istituzionale per la Repubblica Italiana. E’ stata infatti approvata, con 418 voti a favore e nessun contrario, la legge che istituisce la “Giornata nazionale della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie”. Si tratta di un momento simbolico ma importante perchè non sempre lo Stato si è schierato fino in fondo con chi ha pagato il prezzo più alto. Da quest’anno il lunghissimo elenco di caduti, letto spesso da ragazze e ragazzi che sperano e lottano per una Italia diversa, diviene strumento fondamentale per “conservare, rinnovare e costruire una memoria storica condivisa in difesa delle istituzioni democratiche”.

L’approvazione di questa legge, fortemente voluta dai famigliari delle vittime, impegna finalmente le istutuzioni della Repubblica a fare la loro parte non solo nel contrasto giudiziale e poliziesco alle attività criminali mafiose ma, non di meno, alla iniziativa culturale e civile per costruire una cultura della legalità democratica dove non ci sia spazio per collusioni o sottovalutazioni. Speriamo davvero che, per una volta, non siano solo parole ma fatti concreti sulla via di un Paese veramente libero.


 

Il testo:

In occasione della Giornata nazionale gli istituti scolastici di ogni ordine e grado promuovono, nell’ambito della propria autonomia e competenza nonché delle risorse disponibili a legislazione vigente, iniziative volte alla sensibilizzazione sul valore storico, istituzionale e sociale della lotta alle mafie e sulla memoria delle vittime delle mafie.

Al fine di conservare, rinnovare e costruire una memoria storica condivisa in difesa delle istituzioni democratiche, possono essere poi organizzati manifestazioni pubbliche, cerimonie, incontri, momenti comuni di ricordo dei fatti e di riflessione, nonché iniziative finalizzate alla costruzione, nell’opinione pubblica e nelle giovani generazioni, di una memoria delle vittime delle mafie e degli avvenimenti che hanno caratterizzato la storia recente e i successi dello Stato nelle politiche di contrasto e di repressione di tutte le mafie.

Leggi tutti i nomi sul sito di Libera

Guarda i volti nel video, prodotto dalla Associazione Libera contro le Mafie

 

(4)

LEAVE YOUR COMMENT

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Vai alla barra degli strumenti