Home Società Genere “La decolonizzazione dell’immaginario” – 1 parte

“La decolonizzazione dell’immaginario” – 1 parte

1.14K
0

“La decolonizzazione dell'immaginario”

Prima parte


NADiRinforma propone un estratto (suddiviso in 2 sezioni) della lezione “La decolonizzazione dell'immaginario” tenuta dal prof. Serge Latouche (professore emerito di Scienze economiche all'Università di Parigi XI e all'Institut d'études du développement économique et social (IEDES) di Parigi) nel corso dei lavori svoltisi nel febbraio 2007 in Bénin, presso la comunità Emmaus Tohoué "Africa: Ricchezza – Povertà, Crescita – Decrescita". Lo sviluppo, così come lo intendiamo noi, risulta essere una parola “tossica”, in quanto ci troviamo immersi nell'economia e questo ha determinato la colonizzazione economica del nostro immaginario. Per comprendere il concetto di “colonizzazione dell'immaginario” ci rifacciamo a Mark Twain che scrive: “quando si ha un martello nella testa, tutti i problemi si presentano sotto forma di chiodi”

(1135)

LEAVE YOUR COMMENT

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Vai alla barra degli strumenti