Home LiberaRete

LiberaRete

Profile photo of LiberaRete
Associazione di Promozione sociale LiberaRete

ITALICUM – Alla vigilia del giudizio della Corte Cosituzionale

L’ITALICUM E’ ANTICOSTITUZIONALE Interviste a Massimo Villone e Felice Besostri a cura di Iacopo Venier Alla vigilia della pronuncia della Corte Costituzionale in merito alla legge elettorale “Italicum” abbiamo seguito la conferenza stampa con cui il Comitato per la Democrazia costituzionale ha spiegato le ragioni dei ricorsi che sono oggi all’attenzione del massimo organo di […]

MAURIZIO MUSOLINO : le parole ed il dolore ai funerali

LE PAROLE ED IL DOLORE Gli interventi ed i messaggi per salutare Maurizio Musolino Per chi non è potuto essere presente all’ultimo abbraccio a Maurizio Musolino pubblichiamo la registrazione degli interventi che si sono alternati durante l’omaggio funebre. Amici, compagni di lotte, parenti, organizzazioni ed ambasciate hanno preso la parola per cercare di esprimere il […]

CIAO MAURIZIO : LiberaRete e Libera.Tv salutano Maurizio Musolino

MAURIZIO MUSOLINO CI HA LASCIATO Oggi i funerali Maurizio Musolino è stato tante cose. Per noi di LiberaRete è stato uno dei protagonisti fondamentali del progetto di comunicazione che insieme abbiamo sviluppato : Libera.Tv. L’idea di una webtv di informazione che consentisse di dare voce “alle idee, alle passioni, alle lotte” è nata da una […]

ULTIMI RAGGI : La doppia morale della Sindaca di Roma

LA DEMAGOGIA MANGIA I SUOI FIGLI La Sindaca di Roma Virginia Raggi usa due pesi e due misure   Pubblichiamo stralci delle dichiarazioni del Sindaco di Roma Virginia Raggi sul sindaco di Parma Pizzarotti (cacciato dal M5S perchè indagato) e sulla situazione dell’Assessore Muraro che invece risulta ancora in carica al Comune di Roma. E’ […]

BRASILE : Dilma Rousseff si appella al Senato contro il Golpe

SOLO GLI ELETTORI POSSONO DEPORRE IL PRESIDENTE DEL BRASILE Messaggio della Presidente Dilma Rousseff al Senato per la difesa dello stato di diritto contro il golpe in corso e per un patto per le riforme Mi rivolgo alla popolazione brasiliana e alle Signore Senatrici e ai Signori Senatori per esprimere ancora una volta il mio […]

90 ANNI DI FIDEL CASTRO: Contributi per festeggiare il lader cubano

I 90 ANNI DI FIDEL CASTRO In occasione del 90* compleanno di Fidel Castro pubblichiamo la trasmissione speciale di Radio Geronimo ed il messaggio scritto dal leader cubano   Non potevamo non festeggiare questa importante data per il nostro Comandante en Jefe FIDEL CASTRO. Una puntata ricca di contributi in esclusiva per Revoluciòn di Haidi […]

BREXIT : Ora al Referendum NO a Renzi ed alla UE – Marco Rizzo

BREXIT: trasformare il Referendum Costituzionale non solo in un No a Renzi ma anche in un No alla UE. Considerazioni di Marco Rizzo, segretario del Partito Comunista.   Se dovessimo esprimere un giudizio sul voto inglese per l’uscita dall’UE, guardando alle perdite degli speculatori finanziari che hanno scommesso sul cavallo sbagliato e alle reazioni scomposte […]

BREXIT : L’Unione Europea è persa – Gianni Marchetto

CAMBIARE L’UNIONE EUROPA ? NON E’ PIU’ POSSIBILE Bisogna ripartire da una nuova RAPPRESENTANZA Di Gianni Marchetto – Ex operaio FIAT e militante FIOM (Fonte Controlacrisi) EVOCARE = dal dizionario: Far comparire le anime dei morti o i demoni mediante pratiche magiche o medianiche. Dopo la Brexit è tutto un “evocare”, da una parte si […]
Italia repubblica precaria
5:32

REFERENDUM COSTITUZIONE : Le ragioni sociali del NO

ITALIA REPUBBLICA PRECARIA Verso il referendum costituzionale: le ragioni sociali del NO Interviste di Libera.Tv a Giorgio Cremaschi, Pierpaolo Leonardi e Carlo Guglielmi  Iniziativa pubblica promossa dal Forum Diritti Lavoro con Usb Giovedì 23 giugno 2016 ore 15 – Centro Congressi Cavour – Roma Il Convegno si propone di affrontare le proposte di modifica alla […]

BREXIT : Ora fermare la destra reazionaria – Federico La Mattina

BREXIT : ORA QUALE RUOLO PER LA SINISTRA? Articolo di Federico La Mattina per Marx XXI Le analisi del voto del “Telegraph”, del “Guardian” e della “BBC” lo confermano: il voto nel Regno Unito è stato caratterizzato da una forte connotazione di classe (ad esclusione in particolar modo della Scozia, per ragioni storico-politiche e indipendentiste). […]
Vai alla barra degli strumenti