Home Attualità Politica SINISTRA : L’UNITA’ CHE DIVIDE : Ferrero, Fassina, Fratoianni a confronto

SINISTRA : L’UNITA’ CHE DIVIDE : Ferrero, Fassina, Fratoianni a confronto

1.17K
2

SINISTRA : LE MILLE STRADE DELL’UNITA’

Rifondazione ha organizzato un convegno a Roma sulla Sinistra plurale

Libera.Tv ha sentito le opinioni di Paolo Ferrero, Stefano Fassina, Nicola Fratoianni

Sinistra plurale salaDivisi sull’Unità. Dalle interviste realizzate da Roberto Pietrucci ancora una volta appare chiaro che a sinistra il tema dell’unità è quello che risulata maggiormente divisivo. Mentre Sel e la componente di Fassina stanno per riunirsi nel nuovo partito di Sinistra Italiana, Rifondazione rifiuta questo percorso e con Ferrero propone un soggetto politico plurale che conservi le organizzazioni pre esistenti. Tra l’altro anche Civati non parteciperà a Sinistra Italiana (almeno per ora) e continua la sua strada con Possibile. Queste forze però sperimentano percorsi unitari nelle città dove in molti casi di stanno presentando comuni candidature e liste alternative al PD. Non ovunque però. Infatti Fratoianni però non è in grado di dire che SEL correrà contro il PD in tutta Italia perchè pezzi del suo partito, da Milano a Trieste, insistono nel volersi alleare con il PD di Renzi. Insomma c’è ancora molta confusione tra coloro che vorrebbero creare una alternativa, anche elettorale, a Renzi. E la confusione aumenta ancora se si considerano gli altri percorsi “unitari” proposti come ad esempio quello per la ricostruzione del Partito Comunista (lanciato dal PCdI), quello per una alleanza Anticapitalista ed Antiliberista (lanciato da Sinistra Anticapitalista) o i vari appelli nati nell’ambito dell’Altra Europa per Tsipras solo per citarne alcuni.


SINISTRA – FERRERO (PRC-SINISTRA EUROPEA): «CONTRO IL LIBERISMO DI RENZI E DELLA MERKEL, A ROMA SI INCONTRANO LE FORZE DELLA SINISTRA EUROPEA. PER COSTRUIRE ANCHE IN ITALIA UNA SINISTRA PLURALE: A SINISTRA SERVE L’UNITA’»

«Contro il liberismo di Renzi e della Merkel – dichiara Paolo Ferrero, segretario nazionale di Rifondazione Comunista – Sinistra Europea – dopodomani, sabato 13 febbraio a Roma abbiamo organizzato un incontro tra diverse forze della sinistra europea. Anche in Italia, come negli altri paesi europei, è necessario dar vita ad una forza politica della sinistra antiliberista che unisca tutta la sinistra, in modo plurale e democratico. Con questo convegno vogliamo lanciare un grido di allarme perché mentre in tutta Europa vi sono processi di unificazione delle forze antiliberiste, in Italia il settarismo continua a farla da padrone e con esso la divisione della sinistra: a sinistra serve l’unità! Di questo vogliamo discutere sabato a Roma in occasione dell’incontro europeo “Sinistra: in Europa la fanno plurale!”, confrontandoci in primis con le forze che, in tutto il continente, con modelli partecipativi e dal basso, dalla Spagna alla Germania, stanno realizzando una proposta alternativa e di sinistra, contro le politiche di austerità».

 

(1165)

LiberaRete Associazione di Promozione sociale LiberaRete

Comment(2)

LEAVE YOUR COMMENT

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

'
Vai alla barra degli strumenti