Home Cultura Teatro TEATRO : IL LABORATORIO DELLA VAGINA
TEATRO : IL LABORATORIO DELLA VAGINA

TEATRO : IL LABORATORIO DELLA VAGINA

98
0

IL LABORATORIO DELLA VAGINA : OVVERO LOTTO PER LEI

Uno spettacolo per riscoprire, attraverso l’ironia, la sacralità del corpo delle donne


 

Laboratorio VaginaNell’ambito della rassegna Roma Fringe Festival 2017, che si tiene in Villa Mercede dal 30 agosto al 23 settembre, il 6, 7, 8 settembre sempre alle 21, la Compagnia Nuovo Teatro mette in scena ” Il laboratorio della Vagina”, spettacolo scritto e diretto da Patrizia Schiavo sulla base del vissuto delle attrici in scena, elaborato durante le prove. Con la volontà di provocare – fin dal titolo – ridere, e attraverso la risata arrivare a toccare le corde più profonde e drammatiche della violenza di genere, e attraverso di esse restituire sacralità al corpo della donna. Con un linguaggio chiaro, forte, perfino violento, per denunciare, e contemporaneamente riaffermare di essere energia essenziale della vita.
Umorismo, surrealtà e dramma convergono per far riflettere su come dobbiamo liberare le parole da quella patina di moralismo che maschera il persistente maschilismo della società contemporanea.

Un appuntamento da non perdere per chi ama l’arte che diventa coscienza sociale.

Questo spettacolo è infatti una primo assaggio del progetto PARLA CON LEI che sarà in scena per tutta la prossima stagione a TeatroCittà. Una campagna “contro la violenza di genere, per superare la questione di genere” che vedrà alternarsi spettacoli, film, presentazioni di libri, incontri (vedi il progetto al link) nella convinzione che ”l’arte e la cultura possano ancora aiutarci a modificare lo sguardo, contribuire al cambiamento, sostenere battaglie o semplicemente farci sentire meno alieni e meno soli”. Il progetto, voluto dalla Compagnia Nuovo Teatro e dall’Associazione Spazio Libero in collaborazione con Be Free, coop sociale che lavora da anni contro tratta, violenza e discriminazione, ha attivato un crowdfunding sulla piattaforma digitale produzionidalbasso.com al link https://www.produzionidalbasso.com/project/parla-con-lei/ per potersi autosostenere e far partecipare artisti che vengono da altre città. Sostenerlo è già un contributo concreto alla battaglia contro i femminicidi, per un vero cambiamento culturale.

 

(98)

LEAVE YOUR COMMENT

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Vai alla barra degli strumenti